Venerdì 31 Gennaio 2020 : Libro dell’Ecclesiastico 44,1.49,13-16.


http://www.ispeech.org
Facciamo dunque l'elogio degli uomini illustri, dei nostri antenati per generazione.
Anche la memoria di Neemia durerà a lungo; egli rialzò le nostre mura demolite e vi pose porte e sbarre; fece risorgere le nostre case.
Nessuno fu creato sulla terra eguale a Enoch; difatti egli fu rapito dalla terra.
Non nacque un altro uomo come Giuseppe, capo dei fratelli, sostegno del popolo; perfino le sue ossa furono onorate.
Sem e Set furono glorificati fra gli uomini, ma superiore a ogni creatura vivente è Adamo.

Condividi una riflessione o una preghiera