Mercoledì 8 Aprile 2020 : Salmi 119(118),169-176.


Rosari
Giunga il mio grido fino a te, Signore, fammi comprendere secondo la tua parola.
Venga al tuo volto la mia supplica, salvami secondo la tua promessa.
Scaturisca dalle mie labbra la tua lode, poiché mi insegni i tuoi voleri.
La mia lingua canti le tue parole, perché sono giusti tutti i tuoi comandamenti.
Mi venga in aiuto la tua mano, poiché ho scelto i tuoi precetti.
Desidero la tua salvezza, Signore, e la tua legge è tutta la mia gioia.
Possa io vivere e darti lode, mi aiutino i tuoi giudizi.
Come pecora smarrita vado errando; cerca il tuo servo, perché non ho dimenticato i tuoi comandamenti.

Condividi una riflessione o una preghiera