Mercoledì 31 Agosto 2016 : Primo libro dei Maccabei 9,23-31.


http://www.ispeech.org
Dopo la morte di Giuda riapparvero i rinnegati in tutto il territorio d'Israele e risorsero tutti gli operatori di iniquità.
In quei giorni sopravvenne una terribile carestia e la terra stessa congiurò in loro favore.
Bàcchide scelse gli uomini più empi e li fece padroni della regione.
Quelli si diedero a ricercare e braccare gli amici di Giuda e li condussero da Bàcchide, che si vendicava di loro e li scherniva.
Ci fu grande tribolazione in Israele, come non si verificava da quando fra loro erano scomparsi i profeti.
Allora tutti gli amici di Giuda si radunarono e dissero a Giònata:
"Da quando è morto tuo fratello Giuda, non c'è uomo simile a lui per condurre l'azione contro i nemici e Bàcchide e gli avversari della nostra nazione.
Ora noi ti eleggiamo oggi nostro capo e condottiero nelle nostre battaglie".
Giònata assunse il comando in quella occasione e prese il posto di Giuda suo fratello.

Condividi una riflessione o una preghiera