Mercoledì 30 Maggio 2018 : Salmi 78(77),1-4.51-52.


Testi Sacri
Maskil. Di Asaf. Popolo mio, porgi l'orecchio al mio insegnamento, ascolta le parole della mia bocca.
Aprirò la mia bocca in parabole, rievocherò gli arcani dei tempi antichi.
Ciò che abbiamo udito e conosciuto e i nostri padri ci hanno raccontato,
non lo terremo nascosto ai loro figli; diremo alla generazione futura le lodi del Signore, la sua potenza e le meraviglie che egli ha compiuto.
Colpì ogni primogenito in Egitto, nelle tende di Cam la primizia del loro vigore.
Fece partire come gregge il suo popolo e li guidò come branchi nel deserto.

Condividi una riflessione o una preghiera