Mercoledì 18 Marzo 2020 : Salmi 119(118),73-80.


Arte Sacra
Le tue mani mi hanno fatto e plasmato; fammi capire e imparerò i tuoi comandi.
I tuoi fedeli al vedermi avranno gioia, perché ho sperato nella tua parola.
Signore, so che giusti sono i tuoi giudizi
e con ragione mi hai umiliato.
Mi consoli la tua grazia,
secondo la tua promessa al tuo servo.
Venga su di me la tua misericordia e avrò vita, poiché la tua legge è la mia gioia.
Siano confusi i superbi che a torto mi opprimono; io mediterò la tua legge.
Si volgano a me i tuoi fedeli e quelli che conoscono i tuoi insegnamenti.
Sia il mio cuore integro nei tuoi precetti, perché non resti confuso.

Condividi una riflessione o una preghiera