Martedì 6 Dicembre 2016 : Salmi 115(113B),1-6.8-9.11.


Accessori per la Liturgia
Non a noi, Signore, non a noi, ma al tuo nome dà gloria, per la tua fedeltà, per la tua grazia.
Perché i popoli dovrebbero dire: "Dov'è il loro Dio?".
Il nostro Dio è nei cieli, egli opera tutto ciò che vuole.
Gli idoli delle genti sono argento e oro, opera delle mani dell'uomo.
Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono,
hanno orecchi e non odono, hanno narici e non odorano.
Sia come loro chi li fabbrica e chiunque in essi confida.
Israele confida nel Signore: egli è loro aiuto e loro scudo.
Confida nel Signore, chiunque lo teme: egli è loro aiuto e loro scudo.

Condividi una riflessione o una preghiera