Martedì 30 Giugno 2020 : Salmi 44(43),2-8.


Accessori per la Liturgia
Dio, con i nostri orecchi abbiamo udito, i nostri padri ci hanno raccontato l'opera che hai compiuto ai loro giorni, nei tempi antichi.
Tu per piantarli, con la tua mano hai sradicato le genti, per far loro posto, hai distrutto i popoli.
Poiché non con la spada conquistarono la terra, né fu il loro braccio a salvarli; ma il tuo braccio e la tua destra e la luce del tuo volto, perché tu li amavi.
Sei tu il mio re, Dio mio, che decidi vittorie per Giacobbe.
Per te abbiamo respinto i nostri avversari nel tuo nome abbiamo annientato i nostri aggressori.
Infatti nel mio arco non ho confidato e non la mia spada mi ha salvato,
ma tu ci hai salvati dai nostri avversari, hai confuso i nostri nemici.

Condividi una riflessione o una preghiera