Martedì 13 Ottobre 2020 : Lettera di san Paolo apostolo a Tito 1,10-16.2,1.


Rosari
Vi sono infatti, soprattutto fra quelli che provengono dalla circoncisione, molti spiriti insubordinati, chiacchieroni e ingannatori della gente.
A questi tali bisogna chiudere la bocca, perché mettono in scompiglio intere famiglie, insegnando per amore di un guadagno disonesto cose che non si devono insegnare.
Uno dei loro, proprio un loro profeta, già aveva detto: "I Cretesi son sempre bugiardi, male bestie, ventri pigri".
Questa testimonianza è vera. Perciò correggili con fermezza, perché rimangano nella sana dottrina
e non diano più retta a favole giudaiche e a precetti di uomini che rifiutano la verità.
Tutto è puro per i puri; ma per i contaminati e gli infedeli nulla è puro; sono contaminate la loro mente e la loro coscienza.
Dichiarano di conoscere Dio, ma lo rinnegano con i fatti, abominevoli come sono, ribelli e incapaci di qualsiasi opera buona.
Tu però insegna ciò che è secondo la sana dottrina:

Condividi una riflessione o una preghiera