Lunedì 27 Settembre 2021 : Seconda lettera di san Pietro apostolo 1,12-16.


Rosari
Perciò penso di rammentarvi sempre queste cose, benché le sappiate e stiate saldi nella verità che possedete.
Io credo giusto, finché sono in questa tenda del corpo, di tenervi desti con le mie esortazioni,
sapendo che presto dovrò lasciare questa mia tenda, come mi ha fatto intendere anche il Signore nostro Gesù Cristo.
E procurerò che anche dopo la mia partenza voi abbiate a ricordarvi di queste cose.
Infatti, non per essere andati dietro a favole artificiosamente inventate vi abbiamo fatto conoscere la potenza e la venuta del Signore nostro Gesù Cristo, ma perché siamo stati testimoni oculari della sua grandezza.

Condividi una riflessione o una preghiera