Lunedì 1 Febbraio 2021 : Libro dell’Ecclesiastico 24,23-29.


Testi Sacri
Essa trabocca di sapienza come il Pison e come il Tigri nella stagione dei frutti nuovi;
fa traboccare l'intelligenza come l'Eufràte e come il Giordano nei giorni della mietitura;
espande la dottrina come il Nilo, come il Ghicon nei giorni della vendemmia.
Il primo non ne esaurisce la conoscenza né l'ultimo la può pienamente indagare.
Il suo pensiero infatti è più vasto del mare e il suo consiglio più del grande abisso.
Io sono come un canale derivante da un fiume e come un corso d'acqua sono uscita verso un giardino.
Ho detto: "Innaffierò il mio giardino e irrigherò la mia aiuola". Ed ecco il mio canale è diventato un fiume, il mio fiume è diventato un mare.

Condividi una riflessione o una preghiera