Giovedì 21 Gennaio 2021 : Libro dell’Ecclesiastico 44,1.46,13-18.


Articoli Religiosi
Facciamo dunque l'elogio degli uomini illustri, dei nostri antenati per generazione.
Samuele, amato dal suo Signore, di cui fu profeta, istituì la monarchia e consacrò i principi del suo popolo.
Secondo la legge del Signore governò la comunità e il Signore volse lo sguardo benevolo su Giacobbe.
Per la sua fedeltà si dimostrò profeta, con le parole fu riconosciuto veggente verace.
Egli invocò il Signore onnipotente, quando i nemici lo premevano all'intorno, con l'offerta di un agnello da latte.
Il Signore tuonò dal cielo; con grande fragore fece udire la voce,
sterminò i capi dei nemici e tutti i principi dei Filistei.

Condividi una riflessione o una preghiera