Domenica 31 Maggio 2020 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 14,15-20.


Icone Sacre
Se mi amate, osserverete i miei comandamenti.
Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre,
lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi.
Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi.
Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete.
In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi.

Condividi una riflessione o una preghiera

Una risposta a “Domenica 31 Maggio 2020 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 14,15-20.

  1. Nei Vangeli i simboli dello Spirito Santo sono l’acqua, il vento, il fuoco. Con una straordinaria preveggenza della chimica e della fisica, Gesù correttamente li associa tra loro. L’acqua è formata da idrogeno e ossigeno che in condizioni normali sono parte dell’aria che forma il vento, e messi insieme bruciano. L’astronave Saturno che ha portato l’uomo sulla luna bruciava prevalentemente idrogeno con ossigeno. Gesù invece si paragona alla luce, che in un certo senso ha una doppia natura: e formata da corpuscoli (fotoni) che si comportano come onde. Così come Gesù ha la doppia natura divina e umana. https://www.amazon.it/Genio-Ges%C3%B9…/dp/B0775YMD9L/

I commenti sono chiusi.