Domenica 13 Maggio 2018 : Salmi 139(138),1b.3b.13-18.


Icone Sacre
Al maestro del coro. Di Davide. Salmo. Signore, tu mi scruti e mi conosci,
mi scruti quando cammino e quando riposo. Ti sono note tutte le mie vie;
Sei tu che hai creato le mie viscere e mi hai tessuto nel seno di mia madre.
Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio; sono stupende le tue opere, tu mi conosci fino in fondo.
Non ti erano nascoste le mie ossa quando venivo formato nel segreto, intessuto nelle profondità della terra.
Ancora informe mi hanno visto i tuoi occhi e tutto era scritto nel tuo libro; i miei giorni erano fissati, quando ancora non ne esisteva uno.
Quanto profondi per me i tuoi pensieri, quanto grande il loro numero, o Dio;
se li conto sono più della sabbia, se li credo finiti, con te sono ancora.

Condividi una riflessione o una preghiera