Lunedì 24 Gennaio 2022 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 4,24-25.

Chiesa di Milano


Articoli Religiosi
Diceva loro: «Fate attenzione a quello che udite: Con la stessa misura con la quale misurate, sarete misurati anche voi; anzi vi sarà dato di più.
Poiché a chi ha, sarà dato e a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha».

Lunedì 24 Gennaio 2022 : Salmi 72(71),1-2.15-16a.18-19b.

Chiesa di Milano


http://www.ispeech.org
Dio, dà al re il tuo giudizio,
al figlio del re la tua giustizia;
regga con giustizia il tuo popolo
e i tuoi poveri con rettitudine.
Vivrà e gli sarà dato oro di Arabia; si pregherà per lui ogni giorno, sarà benedetto per sempre.
Abbonderà il frumento nel paese, ondeggerà sulle cime dei monti; il suo frutto fiorirà come il Libano, la sua messe come l'erba della terra.
Benedetto il Signore, Dio di Israele, egli solo compie prodigi.
E benedetto il suo nome glorioso per sempre, della sua gloria sia piena tutta la terra. Amen, amen.

Lunedì 24 Gennaio 2022 : Libro dell’Ecclesiastico 44,1.47,18-25.

Chiesa di Milano


Prodotti dei Monasteri
Facciamo dunque l'elogio degli uomini illustri, dei nostri antenati per generazione.
Nel nome del Signore Dio, che è chiamato Dio di Israele, accumulasti l'oro quasi fosse stagno, come il piombo rendesti abbondante l'argento.
Ma accostasti i tuoi fianchi alle donne, e ne fosti dominato nel corpo.
Così deturpasti la tua gloria e profanasti la tua discendenza, sì da attirare l'ira divina sui tuoi figli e sofferenze con la tua follia.
Il regno fu diviso in due e in Efraim si instaurò un potere ribelle.
Ma il Signore non rinnegherà la sua misericordia e non permetterà che venga meno alcuna delle sue parole. Non farà perire la posterità del suo eletto né distruggerà la stirpe di colui che lo amò. Concesse un resto a Giacobbe e a Davide un germoglio nato dalla sua stirpe.
Salomone andò a riposare con i suoi padri, lasciando dopo di sé un discendente, stoltezza del popolo e privo di senno, Roboàmo, che si alienò il popolo con i suoi consigli.
Geroboàmo figlio di Nabàt fece peccare Israele e aprì a Efraim la via del peccato; le loro colpe si moltiplicarono assai, sì da farli esiliare dal proprio paese.
Essi commisero ogni genere di malvagità finché non giunse su di loro la vendetta.