Mercoledì 19 Gennaio 2022 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 3,31-35.

Chiesa di Milano


http://www.ispeech.org
In quel tempo. Giunsero sua madre e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare.
Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: «Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano».
Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».
Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli!
Chi compie la volontà di Dio, costui è mio fratello, sorella e madre».

Mercoledì 19 Gennaio 2022 : Salmi 106(105),2-6.8.

Chiesa di Milano


Testi Sacri
Chi può narrare i prodigi del Signore, far risuonare tutta la sua lode?
Beati coloro che agiscono con giustizia e praticano il diritto in ogni tempo.
Ricordati di noi, Signore, per amore del tuo popolo,
visitaci con la tua salvezza,
perché vediamo la felicità dei tuoi eletti, godiamo della gioia del tuo popolo, ci gloriamo con la tua eredità.
Abbiamo peccato come i nostri padri, abbiamo fatto il male, siamo stati empi.
Ma Dio li salvò per il suo nome,
per manifestare la sua potenza.

Mercoledì 19 Gennaio 2022 : Libro dell’Ecclesiastico 44,1.46,7-10.

Chiesa di Milano


Accessori per la Liturgia
Facciamo dunque l'elogio degli uomini illustri, dei nostri antenati per generazione.
Rimase infatti fedele all'Onnipotente e al tempo di Mosè compì un'azione virtuosa con Caleb, figlio di Iefunne, opponendosi all'assemblea, impedendo che il popolo peccasse e dominando le maligne mormorazioni.
Questi due soli si salvarono fra i seicentomila fanti, per introdurre Israele nella sua eredità, nella terra in cui scorrono latte e miele.
Il Signore concesse a Caleb una forza che l'assistette sino alla vecchiaia, perché raggiungesse le alture del paese, che la sua discendenza potè conservare in eredità,
sì che tutti gli Israeliti sapessero che è bene seguire il Signore.