Venerdì 4 Giugno 2021 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 4,42-44.

Chiesa di Milano


Prodotti dei Monasteri
Sul far del giorno uscì e si recò in un luogo deserto. Ma le folle lo cercavano, lo raggiunsero e volevano trattenerlo perché non se ne andasse via da loro.
Egli però disse: «Bisogna che io annunzi il regno di Dio anche alle altre città; per questo sono stato mandato».
E andava predicando nelle sinagoghe della Giudea.

Venerdì 4 Giugno 2021 : Salmi 99(98),1a.3a.4.6a.6c-9.

Chiesa di Milano


Testi Sacri
Il Signore regna, tremino i popoli;
siede sui cherubini, si scuota la terra.
Lodino il tuo nome grande e terribile,
perché è santo.
Re potente che ami la giustizia,
tu hai stabilito ciò che è retto,
diritto e giustizia tu eserciti in Giacobbe.
Mosè e Aronne tra i suoi sacerdoti, Samuele tra quanti invocano il suo nome: invocavano il Signore ed egli rispondeva.
Mosè e Aronne tra i suoi sacerdoti, Samuele tra quanti invocano il suo nome: invocavano il Signore ed egli rispondeva.
Parlava loro da una colonna di nubi: obbedivano ai suoi comandi e alla legge che aveva loro dato.
Signore, Dio nostro, tu li esaudivi, eri per loro un Dio paziente, pur castigando i loro peccati.
Esaltate il Signore nostro Dio,
prostratevi davanti al suo monte santo,
perché santo è il Signore, nostro Dio.

Venerdì 4 Giugno 2021 : Libro dell’Esodo 4,10-17.

Chiesa di Milano


Testi Sacri
Mosè disse al Signore: "Mio Signore, io non sono un buon parlatore; non lo sono mai stato prima e neppure da quando tu hai cominciato a parlare al tuo servo, ma sono impacciato di bocca e di lingua".
Il Signore gli disse: "Chi ha dato una bocca all'uomo o chi lo rende muto o sordo, veggente o cieco? Non sono forse io, il Signore?
Ora và! Io sarò con la tua bocca e ti insegnerò quello che dovrai dire".
Mosè disse: "Perdonami, Signore mio, manda chi vuoi mandare!".
Allora la collera del Signore si accese contro Mosè e gli disse: "Non vi è forse il tuo fratello Aronne, il levita? Io so che lui sa parlar bene. Anzi sta venendoti incontro. Ti vedrà e gioirà in cuor suo.
Tu gli parlerai e metterai sulla sua bocca le parole da dire e io sarò con te e con lui mentre parlate e vi suggerirò quello che dovrete fare.
Parlerà lui al popolo per te: allora egli sarà per te come bocca e tu farai per lui le veci di Dio.
Terrai in mano questo bastone, con il quale tu compirai i prodigi".