Mercoledì 20 Gennaio 2021 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 3,31-35.

Chiesa di Milano


Rosari
In quel tempo. Giunsero sua madre e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare.
Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: «Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano».
Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».
Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli!
Chi compie la volontà di Dio, costui è mio fratello, sorella e madre».

Mercoledì 20 Gennaio 2021 : Salmi 106(105),2-6.8.

Chiesa di Milano


Prodotti dei Monasteri
Chi può narrare i prodigi del Signore, far risuonare tutta la sua lode?
Beati coloro che agiscono con giustizia e praticano il diritto in ogni tempo.
Ricordati di noi, Signore, per amore del tuo popolo,
visitaci con la tua salvezza,
perché vediamo la felicità dei tuoi eletti, godiamo della gioia del tuo popolo, ci gloriamo con la tua eredità.
Abbiamo peccato come i nostri padri, abbiamo fatto il male, siamo stati empi.
Ma Dio li salvò per il suo nome,
per manifestare la sua potenza.

Mercoledì 20 Gennaio 2021 : Libro dell’Ecclesiastico 44,1.46,11-12.

Chiesa di Milano


Articoli Religiosi
Facciamo dunque l'elogio degli uomini illustri, dei nostri antenati per generazione.
Quanto ai Giudici, ciascuno con il suo nome, coloro il cui cuore non commise infedeltà né si allontanarono dal Signore, sia il loro ricordo in benedizione!
Le loro ossa rifioriscano dalle tombe e il loro nome si perpetui sui figli, poiché essi sono già glorificati.

Martedì 19 Gennaio 2021 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 3,22-30.

Chiesa di Milano


Rosari
Ma gli scribi, che erano discesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del principe dei demòni».
Ma egli, chiamatili, diceva loro in parabole: «Come può satana scacciare satana?
Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non può reggersi;
se una casa è divisa in se stessa, quella casa non può reggersi.
Alla stessa maniera, se satana si ribella contro se stesso ed è diviso, non può resistere, ma sta per finire.
Nessuno può entrare nella casa di un uomo forte e rapire le sue cose se prima non avrà legato l'uomo forte; allora ne saccheggerà la casa.
In verità vi dico: tutti i peccati saranno perdonati ai figli degli uomini e anche tutte le bestemmie che diranno;
ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito santo, non avrà perdono in eterno: sarà reo di colpa eterna».
Poiché dicevano: «E' posseduto da uno spirito immondo».